Chi siamo

Cos’è CLUB ITALIA

CLUB ITALIA ContactLess Technologies Users Board è stata costituita il 17 Gennaio 2000. L’Associazione, senza scopo di lucro, ha la finalità di promuovere sul territorio italiano l’utilizzo di sistemi di pagamento e di accesso basati su carte elettroniche (smartcard e carte bancarie), mobile, con validazione di prossimità (contactless) integrati con i sistemi di infomobilità.

L’obiettivo è incentivare l’uso del trasporto pubblico di persone, aumentandone la flessibilità nell’uso, la sicurezza, la comodità di pagamento, l’interazione dei modi di trasporto e il controllo sociale, riducendo drasticamente l’evasione tariffaria.

CLUB ITALIA intende essere l’organizzazione in cui tutti i soggetti interessati scambiano informazioni ed esperienze, per contribuire a dare risposta alle diverse questioni di natura tecnica, amministrativa e organizzativa che si presentano nella progettazione, realizzazione e gestione di sistemi di pagamento contactless per la mobilità integrati con i sistemi più avanzati di infomobilità.

CLUB ITALIA è membro della UITP e componente della ITI Commission, per la quale da diversi anni ha organizza i meeting in Italia. Questo consente ai membri di CLUB ITALIA di beneficiare di un insieme di relazioni dirette con le realtà internazionali, che sono già ad uno stato avanzato nello sviluppo di sistemi contacless e di avere accesso a informazioni di alto valore.

La nostra associazione collabora con ASSTRA (Associazione Nazionale Trasporti) e con ANAV. Non solo le aziende di trasporto pubblico e le agenzie della mobilità possono essere membri ordinari di CLUB ITALIA, ma l’iscrizione è aperta anche agli operatori pubblici o privati della mobilità, agli enti locali, alle Regioni e alle associazioni e istituzioni interessate all’utilizzo della tecnologia contactless e delle smartcard e dell’infomobilità, poiché l’ambito applicativo non è limitato al solo trasporto pubblico, ma può contribuire a migliorare una ampia serie di servizi (sanità, turismo, servizi erogati da Comuni e Province, accesso a musei, biblioteche e manifestazioni, ecc.). Altri soggetti interessati a portare il proprio contributo all’attività di CLUB ITALIA possono partecipare in qualità di membri sostenitori. Fornitori di tecnologie, società di servizi e di consulenza hanno già aderito all’associazione fin dalla sua costituzione.

L’attività si svolge attraverso la sistematica analisi delle diverse realtà italiane ed estere per diffondere le informazioni durante i meeting e i convegni che CLUB ITALIA organizza periodicamente. CLUB ITALIA ricerca le soluzioni specifiche alle istanze comuni attraverso la creazione di occasioni e visite tecniche per approfondire le tematiche, tecniche, amministrative, fiscali e gestionali legati alle diverse fasi dell’introduzione e dell’esercizio di questi sistemi. Ai soci viene richiesto di sostenere l’attività dell’associazione mediante quote di iscrizione (una tantum) e quote annuali.

Negli ultimi anni, oltre ad aver svolto con cadenza biennale specifici surveys sui sistemi di pagamento e le tecnologie applicate alla mobilità, sono state organizzate Visite Tecniche e convegni atti a pubblicizzare i prodotti e le performance dei nostri soci. Alcune delle Visite Tecniche si sono svolte a Genova, a Cagliari, a Venezia, a Modena, a Verona, a Trento, a Milano, a Perugia, a Bolzano, a Rimini, a Siena, a Sassari, ecc… Attualmente CLUB ITALIA è membro del Comitato Tecnico Scientifico di TTS Italia, dove, sotto l’egida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stato elaborando il Piano Nazionale ITS.

Di tutti i convegni, CLUB ITALIA, mette a disposizione dei soci sul sito www.club- italia.com, tutte le relazioni presentate dai relatori.