• +39 051 8491065
  • info@club-italia.com

Archivio dell'autore CLUB ITALIA

Newsletter Club Italia n.10

CLUBITALIA – Notiziario n.10 del 28 giugno 2022

In questo numero:

Intervista a Marco Moretti di Conduent Transportation

Presentazione di TECBUS S.R.L.

E’ iniziata la sperimentazione Tap&Go sui bus ATAC SpA

I sistemi di bigliettazione elettronica in Lombardia. Il caso di Navigazione Laghi

News dall’Italia e dall’estero

nl10

SaiCheAtac

Rivista del socio di Club Italia, ATAC – Edizione speciale MaaS

SaiCheAtac_MaggioGiugno_2022_preview3

Newsletter Club Italia n.9

CLUBITALIA – Notiziario n. 9 del 15 giugno 2022
In questo numero:
MaaS, Club Italia al lavoro per le Linee Guida 2. La Matrice avrà un ruolo fondamentale
Conduent Transportation Implementa il Sistema di Bigliettazione Elettronica per Navigazione sui Laghi Maggiore, di Garda e di Como
Club Italia al Forum di Budapest 
La Campania abilita il circuito Pagobancomat per l’accesso al TPL
News dall’Italia e dall’estero

NL-Club-Italia-n.-9

Video 18 e 19 Maggio 2022 – Roma – “La trasformazione digitale del trasporto pubblico e il MaaS di Roma”


Newsletter Club Italia n.8

CLUBITALIA – Notiziario n. 8 del 30 maggio 2022
In questo numero:
Atac e Club Italia per il MaaS di Roma
La rassegna stampa sull’evento di Roma
Prosegue a Torino la sperimentazione sul campo di un sistema BIBO
I numeri della dematerializzazione in Emilia Romagna: MaaS Roger ed EMV

News dall’Italia e dall’estero

Club-Italia-Newsletter-8

Newsletter Club Italia n.7

CLUBITALIA – Notiziario n. 7 del 17 maggio 2022
In questo numero:
Al via la due giorni Atac/Club Italia
Presentazione di Digital Virgo
Transportation – Thales Italia: Carlo Piacenza, campioni della tecnologia in movimento
News dall’Italia e dall’estero

Newsletter-Club-Italia-n.7

7a edizione del Forum Smart Ticketing e Servizi Digitali di Budapest – 2  e 3 giugno 2022

Il 2 e 3 giugno, a Budapest si incontreranno istituzioni, top manager di aziende della mobilità e aziende industriali , società di servizi digitali per le smart-city per discutere delle trasformazioni in essere nel mondo dei servizi di mobilità a fronte dello shock pandemico e da quanto conseguentemente appreso come lezione.

Chi sono i nuovi attori e quali politiche stanno attuando per la digitalizzazione urbana? La combinazione MaaS e ABT sta cambiando le regole del gioco verso la mobilità come “continuum”? Quali sono le sfide e le opportunità di sostenibilità nell’ambito del Green Deal europeo? Gli schemi di pagamento applicati a servizi di mobilità sono in divenire o stanno rappesentando effettivamente una svolta? Qual è lo stato dell’arte del ticketing su mobile e la digitalizzazione dello stesso in ambito ferroviario? In che modo gli “open standard”  possono supportare il rilancio dei sistemi di trasporto pubblico? Quali sono le esperienze significative delle autorità pubbliche regionali nel riprendersi dal periodo della pandemia e qual è  il ruolo della digitalizzazione?

La 7a edizione del Forum sarà il luogo ideale per avere risposte a tali domande grazie ad una presenza varia e completa di interlocutori che parteciperanno a specifici pane e tavole rotonde.

Tra i relatori e influencer già confermati ci sono Budapesti Közlekedesi Központ, Ministero dei Trasporti della Romania, ATM Barcelona, AVM Holding Venice, CFR, Smart Ticketing Alliance, eos.uptrade, MAV Start, SNCF, ATM Milan, Cubic, Club Italia, Fairtiq, Snowball Technologies, Metamorphio, Elferadvies, SMFCON, TPBI, Technical University of Budapest, Sigma Systems, Awaait, FairsFair, Wizway, Vy Group e altri ancora stanno per arrivare.

Trovate gli ultimi aggiornamenti e la pagina per la iscrizione (posti ancora disponibili) qui:  www.calypso-budapest-event.org.

Newsletter Club Italia n.6

CLUBITALIA – Notiziario n. 6 del 6 maggio 2022
In questo numero:
Editoriale
Mobility as a Service: nuovo avviso per portare la sperimentazione in altre tre città
News dall’Italia e dall’estero

NL-Club-Italia-n.-6

Agenda 18 e 19 Maggio 2022

Roma: Giunta approva Governance MaaS (Mobility As A Service)

12 Aprile 2022 – Alla delibera del Comune di Napoli sulle scelte della governance MaaS si unisce ora la delibera della Giunta capitolina di Roma, con l’approvazione della governance del sistema MaaS (Mobility as a Service), delineando le funzioni di tutte le strutture coinvolte.

Oltre all’affidamento di MaaS integrator al nostro socio fondatore Consorzio Unico Campania da parte del Comune di Napoli, si aggiunge ora, da parte del Comune di Roma, l’affidamento ad ATAC S.p.A., anch’essa Socio fondatore di Club Italia, il compito di MaaS Operators, ossia il soggetto che coordina le politiche di mobilità e determina un quadro di regole per gli operatori dei servizi di trasporto, gli operatori MaaS e gli utenti;

Di grande rilievo, al ruolo riconosciuto ad ATAC S.p.A., si accompagna, l’incarico a Roma Servizi per la Mobilità di MaaS Integrators, che offre l’infrastruttura tecnologica su cui costruire il MaaS e abilita i servizi dal punto di vista tecnologico e della gestione dei dati utili alla pianificazione dei viaggi tra diversi attori.

Non possiamo che ribadire la soddisfazione della nostra Associazione nel vedere nostri soci ai primi 3 posti della graduatoria Ministeriale e altri 5 importanti soci nell’intera graduatoria delle 13 aeree metropolitane prescelte.

Fa soprattutto piacere constatare che le prime fasi decisive nella costruzione dei Maas, derivanti dal “MaaS4Italy” Ministeriale, cioè la costruzione della Governance guidata dall’Istituzione locale, vedano l’affidamento delle funzioni principali (MaaS Integrator e MaaS Operator) alle realtà di Consorzio e Impresa pubblica del trasporto collettivo, come scelta preferibile nelle linee guida prodotte ed esposte da Club Italia, nel luglio 2021 a Roma.

L’impegno di Club Italia, come è ormai noto, sta procedendo con l’elaborazione delle “Linee guida 2. Sbe per MaaS4Italy. Sistemi di accesso e pagamento per l’attuazione dei MaaS.”, che, grazie all’apporto dei propri soci coinvolti in varia misura in esperienze MaaS, sta assumendo un ruolo di riferimento nell’elaborazione operativa dei MaaS nel nostro Paese.

Già in occasione del convegno, organizzato da ATAC S.p.A. e Club Italia, La trasformazione digitale del trasporto pubblico e il MaaS di Roma, che si terrà il 18 e 19 Maggio 2022 a Roma, potrà riscontrarsi qualche primo passo e non solo, della realtà della Capitale con l’apporto dei principali attori MaaS (Comune di Roma, ATAC S.p.A, Roma Servizi per la mobilità) e dei principali driver tecnologici.

Noi, al momento, ci associamo con profonda convinzione alla dichiarazione dell’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè:

“Il sistema MaaS – rappresenta per l’amministrazione un tassello strategico fondamentale per accrescere la sostenibilità e migliorare la mobilità cittadina attraverso l’innovazione tecnologica che dovrà avere un ruolo decisivo nella nostra azione. Con la delibera approvata andiamo a dare concretezza alla MaaS andando a definire gli incarichi di tutti gli attori coinvolti. Il sistema MaaS, che darà vita ad una vera e propria rivoluzione del concetto di mobilità, rappresenta la grande sfida dei 5 anni che abbiamo a disposizione per incentivare il più possibile l’utilizzo del trasporto pubblico a discapito del trasporto privato”.


Comune di Napoli – Determina dirigenziale n. 465 del 30/12/2021

Comune di Napoli – Determina n. 1 del 7/01/2022